Elenco dei prodotti per produttore BONATESTA ROVERE di Bonatesta Paolo

La nostra filosofia aziendale, guarda alla soddisfazione ed al piacere di far rivivere tradizioni e testimonianze del passato che diversamente sarebbero andate perdute. Da qui, infatti, è nata nell’anno 2002 la scelta di mantenere in vita un vitigno autoctono a rischio di estinzione. Si tratta di un patrimonio storico e genetico eccezionale e, come tale, degno d’essere preservato. La tenuta, situata sulle dolci colline di Costigliole-Saluzzo a circa 500 mt. s.l.m., è connotata da vigneti e boschi secolari di gaggie, betulle e rovere, un tempo ancora più imponenti. La vocazione alla viticoltura di queste terre pedemontane ha origini antichissime che risale all’epoca celtica e successivamente, e più diffusamente, all’epoca romana. E’ proprio la peculiare composizione del terreno, l’ottima esposizione dei vigneti ed il microclima particolarmente mite di questa zona che conferiscono al Colline Saluzzesi Quagliano D.O.C. caratteristiche organolettiche uniche. Il conferimento della denominazione di origine controllata a questo vino, nel settembre 1996, ha significato il riconoscimento di una tradizione produttiva a rischio, legata ad un vitigno raro quale il Quagliano, diffuso solo sulla breve e climaticamente mite fascia collinare che si estende dal comune di Costigliole Saluzzo al comune di  Busca in provincia di Cuneo. Azienda aderente al Consorzio di tutela vini doc Colline Saluzzesi. www.consorziocollinesaluzzesi.it

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
Mostrando 1 - 1 di 1 articolo